Parco-Ticino-1140x450.png
ezgif.com-gif-maker.gif

DALLA VALLE DEL TICINO

18118713_126413971237739_4000776020845407831_n.jpg

Una piccola realtà a conduzione familiare immersa nel Parco del Ticino dove acquistare carne e salumi nostrani, frutta, verdura e molto altro

Affacciata sulla “Strata Mercatorum”, conosciuta a Casterno sotto il nome di via Monastero che, un tempo, conduceva a uno dei punti sopraelevati del borgo: la rinascimentale Cascina Monastero.

 

Di proprietà della famiglia Cairati, la Bottega accoglie l'Azienda agricola e l'Agriturismo, da cui ricava le proprie materie prime (carne, pesce, latte, uova, salumi) e i prodotti di gastronomia (ravioli, lasagne, salse, contorni, confetture, lievitati e molto altro)

    

Una delle ultime Botteghe Storiche della regione Lombardia, che ha mantenuto lo spirito rustico, tradizionale e genuino, sorprende per l'avanguardia dell'offerta, marcatamente a chilometro zero

Tra i prodotti d'eccellenza si trovano tagli di carne nostrana, uova nostrane, salumi, trota e storione delle acque sorgive del Molino già sfilettati e spinati, pane fatto in casa con lievito naturale, e una vasta gamma di prodotti di gastronomia tra cui lasagne, ravioli, agnolotti, gnocchi, ragù, pesto e il freschissimo "bacio di mucca" il formaggio nostrano km zero.

e resta AGGIORNATO,

844e8cd4ab26c82286238471f0e5a901_edited_

chiamaci

OPPURE CONTATTACI         TRAMITE WhatsApp

205-2058823_whatsapp-ios-icon-whatsapp-ios-icon-png_edited.png

prodotti locali, stagionali e a chilometro zero

 

" Dai, cünta sü  "

Nel 1954 Assuero Cairati e Rosa Grittini, già agricoltori,

aprirono il primo negozio a Casterno, in via Monastero 19.

 

Il figlio Giovanni, appreso il mestiere di prestinè a bottega, prima a Cassinetta e poi

ad Abbiategrasso, diventa a 17 anni il primo panettiere: “Pane comune, di semola, di diversi tipi; facevamo il pane anche per le mense delle scuole”.

 

Nel 1964 Giovanni rileva l’attività e nel 1972 la trasforma in minimarket introducendo la carne e altri prodotti; nel 1980 vengono aggiunti anche frutta e verdura.

 

La carne e i salumi sono di produzione propria ma la macellazione avviene esternamente; è del 2000 il primo premio sezione zootecnica alla Fiera di San Maiolo.

 

Attualmente, quattro dei sei figli del signor Giovanni: Veronica, Rosamaria, Lucia e Tato lavorano in negozio e insieme a Gianluca (chef dell'Agriturismo) e Albino (che si occupa dell' azienda agricola) , fanno parte della società "Cascina Santa Marta s.s."

 

STANNO ARRIVANDO LE NUOVISSIME

GIFT

Screenshot 2022-09-11 at 00.56.23.png
18118713_126413971237739_400077602084540

🤩

DISPONIBILI DA 
DICEMBRE 2022

..dicono di noi

le recensioni provengono dal portale italiarecensioni.com, scrivine una e noi la riporteremo qui !

card